Funzioni di supporto

Al verificarsi di un evento calamitoso, si organizzano i servizi d’emergenza secondo un certo numero di Funzioni di Supporto, che rappresentano settori operativi ben distinti, ma comunque interagenti, ognuno con proprie competenze e responsabilità, che assistono e coadiuvano l’Autorità che caso per caso gestisce l’emergenza.

Ogni funzione, rispetto alle altre, acquisterà un rilevo differente a seconda degli effetti causati dal singolo evento calamitoso. Il C.O.C. è pertanto costituito dai responsabili delle funzioni di supporto individuate dal Piano. Per l’attivazione di questa struttura possono essere utilizzati in primo luogo i dipendenti del Comune impiegati abitualmente nella gestione dei vari servizi pubblici, tecnici o professionisti locali, ecc.).

La responsabilità delle funzioni deve essere attribuita a persone che siano bene a conoscenza di ogni parte del piano di emergenza e quindi siano in grado di intervenire sia nella sua fase di attuazione che in quella di aggiornamento periodico.

FUNZIONE DI SUPPORTO RESPONSABILE
Coordinatore del C.O.C.
Tecnica, di valutazione e pianificazione Responsabile Ufficio Tecnico Comunale
Sanità, assistenza sociale e veterinaria Rappresentante del S.S.L. (ASL, 118, ecc.)
Volontariato Rappresentante organizzazioni di volontariato locali
Materiali, mezzi e risorse umane
Servizi essenziali e attività scolastica Rappresentante Ufficio Tecnico Comunale
Censimento danni a persone e cose Rappresentante Ufficio Tecnico Comunale
Strutture operative locali, viabilità Comandante della Polizia Locale
Telecomunicazioni
Assistenza alla popolazione

Torna a Organizzazione