Presidio territoriale

Per garantire un adeguato livello di controllo del territorio ed in particolare delle aree esposte a rischio, il Sindaco in fase di ATTENZIONE di un evento calamitoso deve attivare il presidio territoriale.

Il Presidio Operativo Comunale può essere composto anche da una sola persona interna all’amministrazione comunale. Tale figura dovrà essere ricoperta dal responsabile della funzione tecnica di valutazione e pianificazione (Ufficio Tecnico del Comune).

Il Comune potrà organizzare squadre miste, composte da tecnici comunali e da altre strutture operanti sul territorio (Vigili del fuoco, Corpo Forestale, Volontariato, ecc.) che, oltre a vigilare sui punti critici del territorio, provvederà (in caso di evento) a delimitare l’area interessata dall’evento calamitoso e al censimento dei danno derivato.

Torna a Organizzazione